Il premio Calvino e la trasparenza

keep_your_mouth_shut_calvino Il Premio Calvino, che ha svolto tanta attività di scouting e di sussidio alla letteratura italiana, da qualche tempo si è trasformata in cripto-agenzia letteraria. Senza evidenziarlo, contraddicendo le stesse norme di partecipazione al Premio che ha imposto.
Presto un’inchiesta di Tevis & Partners.

Il Premio Calvino offre un servizio di rappresentanza, come una agenzia letteraria. Servizio che però non viene apertamente dichiarato. Abbiamo chiesto perché, ma la risposta tarda ad arrivare. “Risponderemo in modo meditato” così scriveva su questo blog la segreteria del Premio (chi non è dato saperlo, il commento non era firmato). Era lunedì mattina. Oggi è giovedì mattina. Meditato, signori?

http://bookblister.com/2015/01/22/il-premio-calvino-e-la-risposta-meditata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...